Pubblicato in: daily

Il primo approccio non si scorda mai

Cari Tramini! Ho deciso di utilizzare la rubrica del mio blog #dailytrame per raccontarvi il mio lavoro. Parlerò sia della tecnica che dell’aspetto creativo e umano delle diverse commissioni che ho l’onore di realizzare. Sì perchè quando qualcuno ti sceglie per realizzare un oggetto fatto a mano si tratta di una vera e propria conquista. Si afffida a te e alle tue mani, nel senso letterale del termine.

Il primo contatto è fondamentale. E’ come una stretta di mano. Se bella vigorosa sai che hai di fronte una persona decisa, intraprendente, sveglia. Se la mano è floscia…è altamente probabile che stai per conoscere una persona insipida, insicura, molle. Questo è quello che ho imparato. Il primo approccio, il primo appuntamento. Sono le sensazioni di pancia che contano. Almeno per quel che mi riguarda.

Nel mio lavoro i social sono spesso il primo veicolo di contatto tra me e il mio potenziale cliente. Molto spesso scatta il messaggino come frutto di un preziosissimo passaparola. Le referenze sono il miglior biglietto da visita che un artigiano possa avere.

“Un mio amico mi ha detto che realizzi cose…”  = sei circondato da buoni!

“Una mia amica mi ha parlato molto bene di te…” = sei circondato da ottimi amici!

“Mi hanno regalato una tua creazione e siccome mi è piaciuta un sacco vorrei anche io fare un regalo speciale” = Top!

Vi presento la top 5 del cliente tipo.

RIGHELLO – approccio didascalico, un pò freddo e distaccato. Ci sta non ci conosciamo. Poi se scatta la scintilla sembra quasi di parlare con qualcuno che conosci da sempre.

RICCADONNA – Come uno degli spumanti più scadenti in commercio schiumano entusuamo da tutti i pori. Attenzione tali personaggi si rivelano spesso dei casi umani, con estremo bisogno di sedute di psicoterapia spinta. Affetti dalla temibile sindrome del BIDONE VAGANTE. TENERE FUORI DALLA PORTATA DEGLI ARTIGIANI. Possono causare irritazione cutanea, gastrite, prolasso.

CLOCHARD – Ti chiedono se puoi realizzare un battistero in argilla. Ma attenzione non dispongono di liquidità ne ora ne mai. “Quando puoi con calma, mattone dopo mattone. Tanto adesso non potrei pagarti” BENISSIMO. Il concorrete che deve uscire dalla casa è…! TENERE FUORI DALLA PORTATA DEGLI ARTIGIANI. Possono causare irritazione cutanea, gastrite, prolasso.

OTTIMISTI/SOGNATORI – Quantità di pezzi inenarrabili, decorazioni pari alle miniature medievali il tutto per…DOMANI! Ci troviamo di fronte ad un rarissimo esemplare di “SIMPATICO UMORISTA”. Il tipico cliente che cela dietro il suo invidiabile ottimismo una faccia da schiaffi che nemmeno Bud Spencer…

STALKER – Lontano parente del Clochard, anche lo stalker millanta pazienza, comprensione, benevolenza. Se nel primo caso abbiamo una propensione eterna per l’attesa…per lo stalker l’attesa termina al minuto 2 dalla richiesta. Seguono messaggini Contenuti carini e coccolosi. Frequenza: 2/3 al giorno inizialmente ad orari consoni al decoro, poi… Contenuti spasmodici, ansiotici, psichiatrici. Frequenza: 2/3 al minuto h24. ATTENZIONE NON AGITARE PRIMA DEL CONTATTO. CI PENSANO DA SOLI. TENERE FUORI DALLA PORTATA DEGLI ARTIGIANI. Possono causare RICOVERO COATTO.

e tu che stai leggendo…se ti riconosci negli ultimi 4 profili…stammi lontano! Per favore!

Eviteremo un inutile spargimento di sangue.

Se invece fai parte dei primi esemplari…beh…quando vuoi! Sarò lieta di creare qualcosa di davvero speciale per te! TVB.